mercoledì | by Stefano Reves S.


Preferisco i Savoiardi

Avete visto ‘’Mafalda di Savoia’’? Io no. Finalmente ieri sera ho deciso di tergere un film che fino ad allora non avevo mai nemmeno sfiorato nella mia nutrita collezione, ‘‘The Truman show’’.
Agghiacciante e sconvolgente. Per fortuita coincidenza, ritengo che stesso giudizio andrebbe estrapolato per i film appartenenti allo stesso filone di quello in onda ieri su Mediaset.
Sia chiaro, non ho affatto nulla contro la nobile Mafalda, ma, forse sbaglierò, percepisco questo lavoro, e come questo tanti altri in onda spesso anche in Rai, come un’“opera allegorica”. Dove, dietro alla trama, così l lampante, così elementare, si cela qualcos’altro. Un argomento, un messaggio, più profondo ed astruso.
Mi spiego, ribadendo nuovamente che non ritengo errore il fatto d’aver realizzato un film su Mafalda, piuttosto è estremamente deprecabile il tentativo, che con questi lavori si concretizza, di dare una bella e completa imbiancata sulle pareti dell’ intera casata. Promuovendone una nuova immagine, propositiva, riabilitandola persino nei suoi periodi più neri. Sebbene ancor' oggi, nella loro coscienza, e nel nostro violato intelletto, dovrebbe pesare quella tragedia delle Leggi Razziali, da un Savoia promulgate.


5 Responses to “ ”

Show / Hide Comments
  1. emanuele says:

    il tuo lamento sulla condizione e la critica della televisone nazionale non giunge nuova, la tua riflessione potrebbe essere allargata a tanto altri argomenti correlati (vedi reality, quiz, telegiornali, portaaportamatrix, ecc ecc).
    il problema più che delle regie oscure è capire che la televisione è uno strumento, e di sicuro non è in mano nostra (cosa che crediamo dall'invenzione del telecomando), ma in mano a chi nella televisione investe soldi, e ai quei soldi rimane aggrappato per vivere e prosperare.
    percui senza fare i finti ingenui, (e questo lo dico senza offesa alcuna) bisogna capire che una fiction è solo una fiction, e che per ovvi motivi, anche tecnici, non potrà che essere una banalizzazione della storia raccontata, specie se in prima serata, fascia che deve accompagnare i pranzi familiari, cullare i bambini, commuovere massaie, e far cambiare canale al patito del calcio che andrà a vedersi controcampo.... niente più niente meno, per chi il cervello ce l'ha consiglio la visione di queste sceneggiate con occhio critico come fai te, e al limite premere il tasto più importante del comando: OFF

  2. Anonimo says:

    Sono d'accordo...però faccio fatica a capire. Scrivete un pò difficile.

  3. emanuele says:

    si scusa la punteggiatura ed io abbiamo litigato tanto tempo fa... hai ragione :) scusa

  4. Anonimo says:

    I keep listening to the news speak about getting free online grant applications so I have been looking around for the best site to get one.

    rH3uYcBX

  5. Anonimo says:

    Hey very nice blog!! Man .. Beautiful .. Amazing .. I will bookmark your blog and take the feeds also...