domenica | by Stefano Reves S.


Elezioni Usa 2004
(ed Italia 2006?)
I Brogli del Digitale


Mancano solo due settimane al voto.
In alcune regioni (tra cui la mia Puglia) il conteggio verrà effettuato per via digitale. Metodologia sperimentale, certamente piu' rapida del tradizionale conteggio ''analogico'' manuale. Ma altrettanto attendibile?

Proteste e preoccupazioni non sono certo mancate. Prima da parte dei presunti ideatori dei nuovi macchinari, secondo i quali un'azienda concorrente avrebbe trafugato la loro personale creazione.
Il problema però rimane un altro e di tutt'altra caratura. Perché possibili anomalie, manomissioni non sarebbero impossibili, anzi... .

Nuvole oscure rischierebbero così, di addensarsi sui nostri cieli a partire da Domenica 10 Aprile. Le stesse nuvole che due anni or sono resero plumbeo il cielo degli Stati Uniti per molto tempo. Di gran lunga superiore a quello necessario per lo spoglio elettorale.

Che genere di nuvole? Leggete qui.



One Response to “ ”

Show / Hide Comments
  1. Nicolo' says:

    Un articolo, più approfondito rispetto a quello di disinformazione.it è disponibile a questo indirizzo:

    http://svolte-epocali.blogspot.com/2006/03/chi-ha-deciso-le-sorti-del-mondo.html

    Per quanto riguarda la votazione per via digitale, per quelle che sono le mie fonti, il cartaceo rimane ancora il punto fermo per il conteggio. Un dato fondamentale però a me non è chiaro: lo scrutinio elettronico viene comunicato solo dopo aver verificato la sua coincidenza con quello cartaceo, oppure no?
    Perché se il risultato comunicato sarà quello dei computer e poi - solo successivamente (ed in caso di contestazioni) - si potrà raffrontare con quello cartaceo, le cose cambiano molto.

    Se non sbaglio, sono proprio le quattro regioni più ‘incerte’ a godere di questo meccanismo di scrutinio.