lunedì | by Stefano Reves S.


Padoa ''schioppa''

Calma, state calmi, non è successo niente. Ora che Romano Prodi è praticamente passato, diventano (scusate la volgarità) tutti cazzi del ministro dell’Economia. Basta dare un’occhiata. Il potere sulle pensioni è passato a sorpresa a Ferrero (Rifondazione). Così, si è trattato di un qui pro quo. E Damiano (Ds) si è ovviamente imbufalito. Visco sta piantando i canini sul collo dell’Irap. E possono scordarsi che lo molli.
Il povero ministro dell’Economia, spiegato in altri termini, rischia la parte del Paparesta nello spogliatoio. Bersani ha già fatto sapere che su Enel ed Eni vuole decidere lui. Il sottosegretario Cento (il quale, come si sa, è andato là perché fa cifra tonda, tanto è vero che suo cugino Trentotto è tutt’ora precario) prepara gli striscioni per la patrimoniale e ritma slogan sulla Tobin tax.
Per farla breve, secondo me Padoa schioppa.
Il Foglio


6 Responses to “ ”

Show / Hide Comments
  1. Anonimo says:

    A me non mi piace per niente questo nuovo governo, daltronde non potrebe che essere così. Troppe minestre riscaldate...

    (SP Ho risposto nel post precerente!!!)

    Ivana Iorio

  2. Nicolo' says:

    Qui il grafico del rapporto % deficit-pil dal '94 ad oggi:

    http://svolte-epocali.blogspot.com/2006/05/in-bocca-al-lupo.html

  3. Anonimo says:

    Ivana spiegami perchè un Berlusconi-bis non è stata una minestra riscaldata e un Prodi-bis è una ministra riscaldata. A me pare che tu ripeta quello che dicono alcuni esponenti di centro destra senza pensare minimamente al significato delle parole. Se è una minestra riscaldata Prodi, allora un futuro (improbabile) Berlusconi-tris cosa dovrebbe essere?

  4. Anonimo says:

    Ma lhai visto D'Alema, è scomparso per anni e si è ripresentato incoregibile non appena ha vinto l'unione? Lo hai visto Mastella che in tutta la sua vita non ha fatto altro che barrattare poltrone sotto espliciti ricatti? E gli altri, li hai visti bene? Ma provi a guardarti bene il governo per rendere conto dello schifo che ce nel nuovo governo!!!

    Ps:firmati per favori anche con una sigla così almeno capisco con che anomino rispondo!

    Ivana Iorio

  5. PieSca says:

    non avendo il benchè minimo senso fare dietrologia ( e vedo che qui se ne fa tanta) non paragonerò dicastero per dicastero gli attuali ministri con i precedenti ...dico solo che se lo facessi ci sarebbe da ridere, o da piangere.
    Padoa Schioppa è il meglio che si potesse avere (insieme a Monti) per una politica volta al risanamento dei conti.
    Se poi vogliamo parlare di ricatti..lasciamo perdere, si rischia solo di rivangare persone e fatti che sperando iddio sono già un ricordo (anche se gli effetti delle loro azioni purtroppo di dipaneranno per anni)

  6. Nec says:

    Ha ragione l'anonimo...ma come, un Berlusconi-ter andrebbe bene, un prodi-bis no? spiegami dove sta la logica in questo...Nelgi ultimi 5 anni cosa volevi che facesse d'alema? era all'opposizione, se nn te ne sei accorta....e poi vogliamo paragonare dicastero per dicastero? cara ivana il governo berlusconi ne uscirebbe con le ossa rotte, fidati. Non si può essere cosi critici senza lasciar il tempo di provare...